Sostanza chimica che in campo cosmetico viene utilizzata come conservante, soprattutto prodotti da risciacquo.  Come per tutti gli altri conservanti, il suo uso è regolato dalla legge e considerato sicuro nei limiti prescritti d’impiego. La formaldeide è un ingrediente la cui sicurezza, viste anche le basse concentrazioni effettive d’uso, è stata dimostrata da numerosi anni e da diversi studi. La formaldeide è considerata cancerogena quando inalata per via respiratoria in ambienti dove vi è un’alta concentrazione di questa sostanza in forma volatile (ambienti di lavoro). Non è il caso dei cosmetici, dove la concentrazione è sempre molto bassa e la sostanza non viene liberata nell’aria durante l’uso del prodotto.